Andrea Picollo

BIO

Il primo approccio con un sistema mente-corpo arriva tramite la famiglia, che mi trasmette, ancora bambino, la passione per il taichi, qigong e arti marziali, passioni che ancora persistono.

 

Ancora ragazzo inizio a frequentare la scuola di Hatha Yoga Sivananda. Continuando su questo percorso incontro l’Ashtanga yoga e poi, quella che seguirò come insegnante per diverso tempo, Elena De Martin. Inizio a viaggiare in India, per praticare e conoscere sempre di più le sue tradizioni e discipline, e al KPJAYI di Mysore, dove vengo autorizzato all’insegnamento dell’ Ashtanga yoga. La curiosità per lo yoga mi guida ad approfondire anche ad altri metodi come l Iyengar e il Centered yoga di Dona Holleman, con la quale studio diversi anni e influenzandomi notevolmente, mi diplomo così nel suo metodo; allo stesso tempo apprendo diversi stili di massaggio ampliando le conoscenze anatomiche e funzionali del corpo.

 

Sentendola come una componente forte, mi dedico anche alla meditazione Vipassana, partecipando a ritiri e coltivando studio e pratica personali. Allo stesso tempo, un’altra grande passione che mi accompagna su questo percorso yogico fin dal principio è l’arrampicata in montagna, che mi tiene legato alla Natura.

 

Ad oggi continuo il mio sadhana (pratica spirituale) studiando e praticando costantemente, condividendo questa passione nelle classi, indirizzando i praticanti ad essere presenti e consapevoli del proprio corpo e proprie azioni, rendendo lo yoga uno strumento di miglioramento.